Come far trovare velocemente il tuo business

articolo di ROBERTO SERRANO'

Come far trovare velocemente il tuo business

6 aprile 2018 solution 0

Fai conoscere la tua attività professionale e rendila facilmente rintracciabile con Google My Business.

Non si può più fare affidamento su rubriche telefoniche per i propri affari, soprattutto se nuovi.

E’ fondamentale per il successo di qualsiasi azienda, libero professionista, organizzazione, essere presente in rete, ma soprattutto rendere il tuo business reperibile attraverso un motore di ricerca (come il più noto Google).

Le aziende di successo catturano i clienti durante i loro momenti di ricerca attraverso i dispositivi mobili.

Ormai il nostro cervello è portato a consultare uno smartphone per risolvere i problemi quotidiani.

Ciò significa che le persone si rivolgono a Google più spesso delle Pagine Gialle per ottenere risposte.

Spostando il loro marketing sulla versione digitale e dedicata al mobile le aziende hanno maggior successo.

Oltre ad avere una presenza formale con il sito web, di cui puoi leggere i miei precedenti articoli su come realizzare un sito web efficace e come ottimizzarlo,  esiste un altro metodo, semplice, veloce e potente.

Il suo nome è Google My Business!

Lo strumento messo a disposizione da Google è gratuito, facile da usare e potenzialmente utile allo scopo di gestire la presenza online del tuo business sia sul motore di ricerca che su Maps, fornendo agli utenti le informazioni sulla tua attività professionale e soprattutto su come raggiungerti e/o contattarti.

 

Alcuni anni fa il colosso Google ha annunciato che le pagine business di Google+ avrebbero avuto maggiore visibilità grazie al fatto di sfruttare meglio la Search Engine Results Page (meglio conosciuta come SERP) rispetto a qualsiasi altra inserzione, inclusa la presenza di un sito web aziendale.

In pratica, il risultato più pertinente (e se vuoi anche accattivante) effettuando una ricerca di una attività professionale su Google è quello fornito dallo stesso colosso statunitense poiché mostra a video una sezione dedicata con le informazioni a portata di click.

I clienti che cercano un negozio oppure un’azienda o un servizio, Google restituisce le prime tre aziende locali che soddisfano la loro richiesta sfruttando anche le caratteristiche di MAPS, il noto servizio di geo-localizzazione sempre di Google.

Per essere in cima alla lista, devi avere buone recensioni e informazioni accurate nella tua scheda di attività commerciale.

Let’s begin

Iniziare è abbastanza semplice. Vai alla pagina Google My Business e fai clic sul pulsante Inizia.

Compila tutte le informazioni inserendo immagini, prodotti, servizi, orari di apertura, sito web.

Una volta impostato il profilo, verifica la tua scheda. Google mostra un riepilogo per confermare le tue informazioni.

La precisione è importante. I clienti perdono la fiducia se le informazioni sono imprecise, per cui poni molta attenzione che i dati inseriti siano corretti e mantieni le informazioni costantemente aggiornate.

Feedback

La reputazione è essenziale per far crescere la visibilità della tua attività professionale.

Terminata la azione di inserire e verificare che le informazioni siano corrette, il prossimo passo è quindi quello di convincere il maggior numero possibile di persone a lasciare un feedback o recensione positiva.

Più recensioni positive ricevi, meglio è!

Ricorda però che quello che conta come valore della reputazione è la media dei voti ricevuti: basta una sola recensione a cinque stelle per dare alla tua attività un buon voto.

Nel caso in cui ci sia parità di valore della reputazione, l’azienda con più recensioni positive ha priorità nella classifica dei risultati.

Tieni d’occhio le recensioni e rispondi per aumentare il rapporto tra la tua attività professionale e i tuoi clienti.

 

Strategia locale

La ricerca locale ha un forte impatto quando vengono utilizzati i post.

Il sistema dei post di Google My Business permette di indirizzare l’attenzione in modo locale: condividi le ultime novità, offerte e promozioni speciali in modo che siano sempre aggiornati e soprattutto invogliati a tornare.

Per rendere efficiente ed efficace tale strumento, ti consiglio di pianificare una strategia dedicata in modo da realizzare una pubblicità online coerente con il tuo business; prenditi tutto il ​​tempo necessario, tieni conto della SEO locale che includa la gestione dei dati sulla posizione, tra cui Google My Business.

La prossima volta che qualcuno cercherà il tuo servizio in base alla posizione, avrai maggiori possibilità di diventare la scelta numero uno!

 

Se ancora non riesci a inserire la tua attività professionale in Google My Business anche dopo aver letto questo articolo, non c’è modo migliore che affidarsi ad un professionista.

In bocca al web

Ciao

La vita è tutta racchiusa nelle emozioni. Una di queste è certamente la soddisfazione nel realizzare qualcosa che piace ad altre persone: questo è il mio priscio. La mia principale attitudine professionale è ottimizzare, rendere migliore processi di management e di business, applicazioni, servizi. In poche parole, Web | Tech | Projects Specialist Consultant.

Sono presente sui social network da quando hanno cominciato ad essere uno strumento di interesse comune: Facebook, Twitter, Instagram (adoro pubblicare e sfogliare foto amatoriali che racchiudono frammenti di vita). Credo negli hashtag tanto quanto gli aforismi.


 

 
Torna in cima

Informativa riguardo l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi